Densitometria ossea computerizzata

La densitometria ossea è un esame finalizzato alla valutazione della gravità dell’osteoporosi, ovvero la condizione in cui lo scheletro è soggetto ad una perdita di massa ossea e al deterioramento della microarchitettura dell’osso e di conseguenza con aumento di fragilità e del rischio di fratture.

La perdita di massa ossea si verifica a causa di vari fattori legati alla nutrizione, al metabolismo o ad alcune patologie. Il densitometro misura la densità minerale ossea in grammi per centimetro cubo, ed è in grado di calcolare la densità di sali minerali presenti nell’osso, in particolare il calcio, e in base a questi dati è possibile stabilire il livello di gravità della patologia e la terapia adatta.


  • Tutto le donne di età superiore ai 65 anni
  • Tutte le donne in menopausa di età inferiore ai 65 anni con fattori di rischio per osteoporosi
  • Tutte le donne in periodo peri-menopausale con fattori di rischio clinici, quali basso peso corporeo, precedente fratturo utilizzatrici di farmaci ad alto rischio per osteoporosi
  • Maschi di età superiore ai 70 anni
  • Maschi di età inferiore ai 70 anni con fattori di rischio per osteoporosi
  • Tutti gli adulti con precedenti fratture

L’esame non è doloroso ed è assolutamente ben tollerato. Il paziente viene fatto sdraiare sul lettino integrato nel sistema per la densitometria Hologic, uno dei più avanzati a disposizione. Se il medico lo richiede, la strumentazione permette di eseguire anche una densitometria total body, vale a dire di tutto il corpo.

Non è richiesto alcun tipo di preparazione. Si ricorda di portare con sè la documentazione clinico-diagnostica gia in possesso e gli esami MOC precedentemente effettuati per confronto.

L’Ospedale ha scelto di sviluppare le immagini esclusivamente in formato digitale, consegnandole in CD Rom ai pazienti, per avere un minore impatto ambientale, offrire un luogo di lavoro più salubre per gli operatori e ridurre l’ingombro delle informazioni. Il referto viene consegnato al paziente su CD ROM poco dopo la procedura.

L’ Ospedale Privato Eugenio Gruppioni dispone di un apparecchiatura MOC DEXA (Mineralometria Ossea Computerizzata) (Dual Energy Xray Absorptiometry) della Hologic (Discovery QDR). La strumentazione adottata è tra le più tecnologicamente avanzate attualmente disponibili e garantisce precisione ed accuratezza per assicurare l’ elaborazione di immagini ad alta risoluzione e velocità di elaborazione.

• Femorale
• Rachide Lombare
• Colonna Lombare A/P
• Colonna Lombare Laterale
• Femore Dx/Sx + HSA (Analisi della struttura del femore)
• Doppio Femore
• Avambraccio Dx/Sx
• Protesi Femorale
• Total Body (valori densitometrici e valori di Composizione Corporea)
• FRAX (Valutazione del rischio di frattura a 10 anni)