Ecografie presso la clinica Privata Eugenio Gruppioni

Ecografie

La Clinica offre numerose tipologie di ecografie diagnostiche, sia per adulti che per bambini, avvalendosi di tecnologie all’ avanguardia, professionisti qualificati e tempi d’attesa ridotti.

L’ Ecografia è una metodica diagnostica non invasiva che utilizzando ultrasuoni emessi da particolari sonde appoggiate sulla pelle del paziente, consente di visualizzare organi, ghiandole, vasi sanguigni, strutture sottocutanee ed anche strutture muscolari e tendinee in numerose parti del corpo.

È un indagine semplice e indolore che consente inoltre di effettuare anche esami endocavitari e tutte le procedure che prevedono biopsie eco guidate. Oggi è un esame di routine fondamentale, al quale si ricorre spesso in ambito diagnostico (chirurgico, ginecologico, endocrinologico, urologico, ostetrico e ortopedico), sopratutto come guida per manovre di tipo interventistiche.


Tramite una sonda che invia ultrasuoni il medico ecografista è in grado di “vedere” all’interno del corpo umano. Durante l’esecuzione dell’ecografia, l’area da esaminare viene inumidita con un apposito gel, non tossico, che consente una migliore trasmissione degli ultrasuoni attraverso il corpo umano.
Dipende dal tipo di ecografia. La maggior parte delle visite ecografiche non richiedono alcuna preparazione specifica, come quelle del collo, dei muscoli, delle articolazioni. E’ invece necessaria in alcuni casi come per lo studio dell’addome e della pelvi; possono essere utili alcuni semplici accorgimenti che vengono spiegati al momento della prenotazione, quali digiunare o bere abbondantemente prima di sottoporsi all’esame.
La Clinica dispone di Ecografi creati sulla base delle ultimissime tecnologie di imaging, dotati di un ricco set di funzioni standard, dotati di moduli ecocolor doppler con sonde multifrequenza. Dispone di un ampio programma di utilità, garantendo una qualità di immagine superba in una vasta gamma di esami.

SIEMENS ACUSON X700  – SIEMENS ACUSON 2000 – PHILIPS ENVISOR C 

E’ fondamentale portare sempre con sé indagini precedenti anche diverse dall’ecografia, referti di visite specialistiche o cartelle indicanti interventi chirurgici effettuati ed è importante anche indicare i farmaci che si stanno assumendo. Gli ultrasuoni sono innocui per l’organismo; non esistono dunque controindicazioni nel sottoporsi a questo tipo di esame.