Malattie dell’apparato Cardiovascolare

ANGIOLOGIA 

L’angiologia è la branca della medicina che si occupa delle studio dei due settori della circolazione: arterioso e venoso.

Lo scopo della visita è quello di curare una patologia già insorta ma anche quello di prevenire potenziali complicazioni, anche fatali, di una malattia vascolare non ancora evidente.


Con la visita angiologica il medico analizza la qualità e il funzionamento dei vasi sanguigni e linfatici per rilevarne l’eventuale presenza di indizi riconducibili a diverse patologie.

Nella fase dell’anamnesi, l’angiologo raccoglie le informazioni necessarie a delineare il quadro clinico del paziente rispetto a malattie familiari, recenti, terapie farmacologiche in corso e stile di vita. A questa, segue la fase della vera e propria indagine clinica durante la quale il medico indaga i problemi alle vene e alle varici lamentati dal paziente: varici, flebiti, tromboflebiti, arteropatie, ecc.

Per fare queste analisi, se necessario l’angiologo si avvale di particolari strumenti diagnostici come doppler ed ecodoppler.

Gli esami non richiedono alcun tipo di preparazione.

SIEMENS ACUSON X700

Ecografo digitale di ultima generazione creato sulla base delle ultimissima tecnologia di immaging, dotato di un ricco set di funzioni standard, con modulo ecocolor doppler con sonde multifrequenza.

Nell’ambulatorio di angiologia è possibile effettuati esami diagnostici e trattamenti per le malattie del sistema circolatorio (insufficienza venosa, varici agli arti inferiori, malattie delle arterie, malattie delle carotidi, aneurismi e molte altre).