Neuropsicologia - Clinica Gruppioni Bologna

Medicina interna

La Medicina interna è la specializzazione medica che ha come oggetto la “visione globale del malato”. L’internista è, infatti, lo specialista abituato a tenere sempre presente che il paziente è un’entità unica e complessa e non frammentato nei suoi singoli organi ed apparati. Questa competenza, basata su una vasta cultura medica, gli consente di affrontare casi patologici complessi, caratterizzati anche dalla presenza contemporanea di più patologie, coordinando, quando necessario, l’intervento più idoneo degli altri specialisti (cardiologo, pneumologo, gastroenterologo ecc.).

I Pazienti “internistici” sono di solito adulti e spesso anziani con patologie sia acute che croniche ad alto rischio di complicazioni.

Gli ambiti di interesse: prevenzione, diagnosi e cura sia di patologie acute che croniche non chirurgiche.