MiroCam | Videocapsula endoscopica

Videocapsula Endoscopica

L’ applicazione della Videocapsula Endoscopica è un esame non invasivo che permette di esplorare l’intestino tenue ed il colon del Paziente che vi si sottopone attraverso l’ingestione di una videocapsula. La capsula, dotata di piccole dimensioni ( circa 10×30 millimetri), consente di diagnosticare le patologie nei pazienti ove l’endoscopia digestiva convenzionale non abbia permesso di completare la diagnosi. Una microcamera con sensore d’immagini a colori ed un sistema di illuminazione a sorgenti luminose consentono di ottenere immagini video del tratto gastrointestinale del paziente.

La Videocapsula Endoscopica quando lo specialista lo richiede è infatti particolarmente indicata al fine di diagnosticare patologie infiammatorie quali malassorbimento (come la celiachia), diarrea cronica, neoplasie, emorragie occulte, Morbo di Chron ed altre patologie specifiche.

Il paziente idoneo alla diagnostica dovrà seguire le opportune norme di preparazione che prevedono generalmente l’osservazione di un digiuno di alcune ore antecedenti l’esame e successivamente all’ingestione della videocapsula l’osservazione del divieto di rimanere sdraiati o seduti a lungo. Per lo svolgimento dell’esame si consiglia inoltre di indossare un abbigliamento comodo, al fine di tollerare meglio la cintura dotata di sensori e il registratore di immagini che vengono applicati in vita al paziente.

L’esame dura circa 8 ore, in cui il paziente potrà svolgere le proprie attività quotidiane, anche lavorative, tornando infine in ambulatorio per scollegare la cintura. La videocapsula sarà espulsa naturalmente e in breve tempo lo specialista fornirà al paziente le prescrizioni più opportune sulla base dell’esito della diagnosi.



Medici